UBISTUDIO SRL

UBISTUDIO SRL

INFO

Via Paullo 4, Milano

  www.ubistudio.it
 02 5456591/819

ANNO DI FONDAZIONE:

2008

N° Tirocini da Ospitare

1

RESPONSABILE

ALESSANDRO ALI’

alessandroali@ubistudio.it

AREE DI SPECIALIZZAZIONE

Urbanistica e paesaggio

Quali caratteristiche dello studio saranno elementi di crescita e formazione per il tirocinante?

I lavori di Ubistudio coniugano la dimensione professionale a supporto di amministrazioni pubbliche e società di ingegneria e la dimensione di ricerca oggi centrali nel dibattito della disciplina della progettazione urbana e urbanistica e della progettazione del paesaggio.

Come sarà organizzata l’esperienza di tirocinio?

Identificazione ed inserimento del tirocinante in un progetto dello studio sufficientemente complesso, attraverso differenti fasi:
1) partecipazione a riunioni di studio finalizzate alla verifica dello sviluppo del lavoro;
2) messa a disposizione del tirocinante della documentazione precedentemente prodotta e propedeutica allo sviluppo del lavoro;
3) riunione dedicata all’inserimento del tirocinante nel gruppo di progetto. Verranno illustrati: temi di progetto, benchmark interni ed esterni allo studio, ruolo e compiti del tirocinante, identificazione del collaboratore dello studio che affiancherà  il responsabile del tirocinante coincidente con il Direttore tecnico di Ubistudio.
4) sopralluogo da parte del tirocinante nell’area di progetto.
5) verifiche periodiche del lavoro svolto dal tirocinante in funzione delle tempistiche di consegna del progetto.

Quali competenze potrà sviluppare il tirocinante?

– capacità  di conoscere e comprendere metodi e strumenti di progetto coerenti con i quadri normativi vigenti;
– costruzione del tema di progetto / definizione del livello strategico / definizione delle azioni puntuali / comunicazione del progetto;
– capacità  di applicare le conoscenze, individuando soluzioni pertinenti, identificando dimensionamenti opportuni, applicando soluzioni tecniche appropriate;
– autonomia e consapevolezza di giudizio nell’ impiego della terminologia e della rappresentazione urbanistica per comunicare in modo chiaro e comprensibile, anche a un pubblico non specialistico, le analisi e le scelte progettuali effettuate;
– disegno urbanistico;
– dimensione regolativa del progetto.